PRIMA CONCRETA INIZIATIVA PER RIDURRE L’INQUINAMENTO AEREO

dott. Luciano Sabolla

Da qualche settimana sono iniziati sull’autostrada A22 i test del progetto Brenner LEC, che significa “corridoio del Brennero a bassa emissione”, per ridurre la liberazione in aria di sostante inquinanti dai motori delle autovetture, soprattutto diesel. Essi consistono nel far diminuire l’andatura auto veicolare mediante l’uso di segnaletica intelligente, quindi imponendo il limite di velocità di 100 km/h (che in autostrada sarebbe di 130 km/h) in caso di superamento dei livelli massimi prescritti dall’Unione Europea alle concentrazioni di ossidi d’azoto (NOx), di polveri sottili (PM10 = particulate matter fino a 10 micron) e di anidride carbonica (CO2) liberati in atmosfera dal traffico su gomma, rilevati lungo il percorso in tempo reale da centraline fisse, anche in base a valutazioni previsionali predeterminate su base meteorologica attuale e storica.

Gli automobilisti vengono informati in tempo reale attraverso un sistema di pannelli a messaggio variabile comandati a distanza.

continua a leggere..

Annunci

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: